0142 453819 ditta@babando.191.it

a Casale Monferrato

Babando Impianti per quanto concerne la distribuzione dell’aria si aavvale di un partner di indubbia e certificata esperienza quale Rhoss che stabilisce un nuovo standard di confort degli ambienti “indoor”, attraverso il miglioramento del carattere edonistico dell’aria introdotta negli ambienti mediante un trattamento di “filtrazione biocida” a largo spettro. Questo è il risultato degli studi, delle esperienze, del Know how maturato negli anni da Rhoss spa e Labiotest srl, nei rispettivi ambiti professionali e sottolineato da un accordo stipulato dalle due Aziende per la distribuzione in esclusiva dei nuovi filtri Air’Suite® per le applicazioni HVAC.

Un nuovo modo di trattare l’aria degli ambienti confinati che tutti i giorni respiriamo. Esso prevede dei sistemi per il condizionamento olfattometrico e la gamma “filter” ovvero la linea di filtri applicabili a tutto il mondo della ventilazione e della climatizzazione.
Un nuovo concetto di filtrazione biocida che consente di ottenere l’abbattimento delle contaminazioni microbiologiche senza dover richiedere l’installazione di soluzioni aggiuntive o la modifica dei sistemi esistenti.

Salubrità degli ambienti
Vivere in un ambiente “pulito” è un concetto imprescindibile dal respirare aria sana.
In media una persona inala aria per 16.000 volte in un giorno, per cui respirare in un ambiente sano, permette di vivere in salute. Ma cosa significa aria pulita? Sana?
Significa garantire condizioni termo- igrometriche adeguate, ma soprattutto assenza di condizioni che direttamente o indirettamente influenzino il nostro stato psichico e fisico come odori e agenti patogeni. In altre parole un elevato standard di IAQ (Indoor Air Quality).
Tale esigenza negli ambienti indoor è oggi minacciata dall’intensificarsi dell’inquinamento esterno (promiscuità zone produttive, traffico veicolare ecc…) e dall’incremento di ricircolo di aria interna negli ambienti ove il risparmio energetico è strategico e/o dove non vi è una facile disponibilità all’aria primaria.

Aspetti normativi generali
L’Unione Europea, attraverso il “Piano europeo d’azione per l’ambiente e la salute 2004-2010”, si è posta come obiettivo prioritario il miglioramento della qualità dell’aria e lo sviluppo di nuove misure di contrasto all’incremento di malattie e sindromi connesse con la permanenza prolungata in ambienti confinati ad alta densità antropologica (SBS: sick building syndrome). Questo stesso obiettivo ha animato il nostro staff, durante la progettazione e realizzazione di Air’Suite®.